lunedì 23 aprile 2012

Ombrello VS Cappello

On air: Vacanze romane - Matia Bazar


In questi giorni di vacanze romane il tempo non è stato dalla nostra.

O meglio.



Non lo è stato a momenti alterni.


Sole, pioggia, nuvole, temporale...


Io odio gli ombrelli e allo stesso tempo adoro camminare sotto la pioggia.


Quando però si parla di ore può diventare fastidioso.


Come detto prima...


...non uso ombrelli...


...figuriamoci impermeabili o k-way.


Essendo molto lungimirante prima di partire ho infilato in valigia un cappello.


.
.
.


Che c'è?


Volete forse dirmi che è un cappello non sostituisce un ombrello dato che al massimo ti copre la zucca...


...e comunque prima o poi si bagna anche quella?


Dettagli.


Voi lasciatemi vivere nel mio mondo.


E poi i cappelli sono l'unica cosa che mi piace come mi stanno.


Anyway.


Mentre passeggiamo il cielo si oscura ed ecco i goccioloni.


Il Camperista apre l'ombrello ed io sfodero il berretto dalla borsa.


Vedo che mi guarda con gli occhi a cuore.


"Che bello il mio amore con il cappello"


"Uhm? In due anni non  la prima volta che me lo vedi addosso"


"Sì ma oggi ti vedo proiettata nel futuro..."


"In che senso?"


"Nel senso che con il cappello sembri più matura....


...come se fossi anziana!"


"Amore? Cerca di tenere quell'ombrello lontano dalla mia portata"

5 commenti:

  1. ahhahaahah non per sembrare scortese, ma come ripari la pancia col cappello?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah ah! che domande! la riparo con le tette!

      Elimina
  2. uahahahahaahah il romanticismo del camperista è sempre il migliore :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e considera che nella coppia quello romantico è lui...

      Elimina
  3. Però. Il camperista ama il rischio! :P

    RispondiElimina