domenica 22 aprile 2012

Under the roman sun


On air: Roma capoccia - Antonello Venditti
















Non mi guardo allo specchio e non misuro la panza.

Partendo avvantaggiata



(ma vaffanculo và, Eleanor!)


metto ancora i vestiti di prima.


Poi guardo le foto di Roma e ne vedo una che ha fatto il Camperista di straforo.


Oh toh!


Ma allora è vero che lì dentro ci sono...


...28 cm per 745 gr di pagnottaggine.

(Ah ma quindi è ripiegata su se stessa...

...chiede la poco romantica ma molto pratica Eleanor alla dottoressa che la guarda perplessa)


Con tanto di mega brufolone esattamente in mezzo alla panza.


Ooooooooooooooh.


Il suo primo brufolo.


E non dite che c'entrano la carbonara e l'amatriciana.

8 commenti:

  1. ma che bel pancioooootttoooo!!! Doh.. Dicono che si sente la nostalgia della panza appena la perdi.. E un pochetto forse è vero.. Non tanto della panza in se ma dell'avere la creatura lì.. Che poi ora pensi al fatto che è ripiegata ma ti garantisco che quando l'avrai tra le braccia continuerai a chiederti come cavolo facesse a stare lì dentro e soprattutto come diavolo ha fatto a uscire!! :D

    RispondiElimina
  2. Nessuna foto mensile alla pancia? Nessuna misurazione o fissazione? Nessun mummy blog in previsione? ma dai...!!!

    RispondiElimina
  3. Nemmeno io me la misuro....e mi stupisco da sola ogni volta che penso che dentro c'è una creatura!!!! io i brufoli li ho ovunque, senza carbonara nè amatriciana....comunque, evviva le panze!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. finchè sono date da chi c'è dentro!
      io ne ero ampiamente dotata anche prima!

      Elimina
  4. ci si misura la pancia? che ansia XD

    RispondiElimina